Pettorina cani quale scegliere per il tuo amico a 4 zampe

Pubblicato : 08/02/2020 13:43:34
Categorie : Cinofilia e dintorni: consigli, informazioni e news dal mondo

Pettorina per cani: quale scegliere?

Vorresti acquistare una pettorina per cani ma non sai quale scegliere? In realtà non esiste una pettorina perfetta in assoluto, perché ogni modello ha la sua vestibilità e ogni animale ha la sua conformazione fisica. È quindi importante conoscere le differenze tra le varie tipologie, per scegliere quella giusta per il tuo amico a 4 zampe. In questo articolo cerchiamo di fare un po' di chiarezza e darti tutte le informazioni utili.

Misure pettorine cani

L'aspetto più importante di una pettorina per cani è la vestibilità: questo indumento deve essere adatto a Fido per evitare di creare dolori o fastidi e per fare in modo che il tuo amico a 4 zampe sia libero nei movimenti. 

Ecco perché sono molto importanti le misure: la pettorina non deve ovviamente essere stretta, ma nemmeno troppo larga.

Il primo step è quindi prendere correttamente le misure e per farlo puoi aiutarti con questa infografica realizzata da Hurtta.

Un'altra domanda che ci viene rivolta spesso, in quanto educatrici cinofile, è "la pettorina fa male al cane?" La risposta è no, se la si usa nel modo corretto, e comunque sicuramente meno del collare nel caso in cui il cane tiri. L’anello sotto la pancia dev’essere comodo, non deve arrivare sotto le ascelle perché in questo caso darebbe fastidio al cane. Inoltre va ricordato che il moschettone del guinzaglio dovrebbe essere agganciato all’altezza del baricentro e non troppo indietro sulla schiena. 

Tra le varie attrezzature, a noi la pettorina è quella che piace di più usare.

Ora veniamo alla questione più importante: quali tipi di pettorina esistono e come scegliere quella giusto?

Pettorina norvegese o pettorina a Y 

Le pettorine norvegesi per cani (o pettorine svedesi) sono modelli sportivi e pratici. Conosciuta anche come pettorina y, questo indumento è dotato di una maniglia sulla parte posteriore che permette di trattenere in modo rapido il cane durante le passeggiate in libertà.

Le pettorine a Y sono facili da indossare: si infilano dalla testa e si allacciano sotto lo sterno, senza coinvolgere le zampe del cane. Sono dunque estremamente funzionali anche per cani che hanno difficoltà durante la vestizione, o per quei cani, magari anziani, che presentano cisti sullo sterno.

Attenzione: il modello norvegese non è particolarmente adatto per quei cani che tirano durante le passeggiate.

Pettorine per cani ad H 

Le pettorine ad H per cani sono da molti considerate le più comode, perché permettono una buona conduzione al guinzaglio. Grazie alla loro struttura, passano sullo sterno lasciando l’articolazione completamente libera di muoversi senza creare danni. 

La pettorina ad h prende il nome dalla sua forma, che consiste in un'imbracatura che si allaccia sopra il corpo del cane formando appunto una lettera H ed è semplice da indossare e da togliere.

Essendo la più diffusa, in commercio trovi modelli di pettorina ad h per cani di diverse marche:

  • Pettorina Haqihana: quelli di Haqihana sono modelli di altissima qualità. Questi prodotti sono fatti con materiali testati per il nichel e hanno una fettuccia morbida e leggera. Sono comodi, eleganti, versatili e resistenti per ogni tipo di cane.
  • Pettorine Hurtta: Hurtta mette in commercio pettorine ad H per cani molto semplici, imbottite ma al tempo stesso leggere, che non creano aderenze sul pelo. Ci sono inoltre modelli ad H con il distanziatore sul petto più largo. Questa tipologia è pensata per cani dal petto importante come i boxer e sono indicate anche per chi cerca una pettorina per levrieri, animali che hanno il petto a punta. 


Pettorina ad h con maniglia

Per chi non sa decidere tra la pettorina norvegese o ad h, esiste anche un'altra tipologia: sono le pettorine a doppia H, che lasciano libere le spalle, similmente al modello h, e sono dotate di una maniglia, come le pettorine svedesi per cani.

Pettorina per il TTouch 

Esistono poi delle pettorine ad H specifiche per chi pratica il TTouch, ovvero il metodo Telling Touch, un approccio che aiuto Fido a ritrovare un benessere psicofisico.

Queste pettorine hanno più punti di contatto tra schiena e petto e ciò le rende facilmente adattabili alle diverse fisicità. Il punto di contatto sul petto, da usare sempre contemporaneamente ad uno sulla schiena, è particolarmente utile per “guidare” il cane e aiutarlo con il suo equilibrio fisico e mentale. 

Di pettorine per il TTouch ne esistono di 2 tipi: 

  • pettorine inglesi con 4 aperture, due anche sul collo
  • pettorine canadesi con tre aperture, di cui una sul collo

Le aperture sul collo consentono di far indossare la pettorina agevolmente anche a quei cani che hanno difficoltà durante la vestizione.

Pettorine doppia h 

Il tuo amico ha 4 zampe è esperto nella fuga? Ecco la soluzione: il modello doppia h antifuga.

Questo modello ha un secondo giro sotto lo sterno che impedisce al cane di sfilarsi la pettorina. Particolarmente indicata per i cani appena adottati, i fobici o in generale per tutti quelli che hanno capito come liberarsi dalla pettorina. 

Novità: Pettorina ad H Anny x

Presto sul nostro shop saranno disponibili anche le pettorine ad H Anny x, tutte made in Germany, comode e morbide. 

Cosa le differenzia dalle normali pettorine ad H? Il distanziatore sotto il petto è più largo rispetto alle tradizionali ad h, ma non è ingombrante, lasciando libertà di movimento alle articolazioni. Inoltre tutti i modelli sono completamente imbottiti, così da risultare morbidi sulla pelle del cane, anche se Fido ha il pelo raso.

 

Presto partirà un preordine per le pettorine Anny X: se vuoi approfittarne questo è il momento giusto.

I più venduti

Speciali

PayPal